COVID-19 E IMPRESE: SOSPESA LA LEGGE FALLIMENTARE



La Conference of European Restructuring and Insolvency Law (CERIL) avvisa della necessità di evitare ogni incertezza e di sospendere la legge fallimentare per i nuovi bisogni d’impresa nell’attuale crisi da Covid-19.


Le misure riguardano:


- sospensione del fallimento in proprio


- irrilevanza del sovraindebitamento


- irrilevanza dell’insolvenza


- moratoria generalizzata


- sospensione degli adempimenti fiscali


- finanziamenti ponte


I legislatori degli Stati membri devono intervenire per garantire il differimento di tutti gli adempimenti fiscali fino almeno ad agosto 2020 e attuare una moratoria generalizzata di sospensione dei pagamenti delle PMI.


Lo Studio Legale Scarlino aderisce all’invito del CERIL per applicare onorari calmierati per le PMI che hanno necessità di consulenza legale per affrontare i rapporti con i fornitori, con il ceto bancario e con l’Erario.


Siamo al fianco degli imprenditori per aiutare il Paese ad affrontare questo periodo di eccezionale impegno.